La Mission di Linea Herba

fertilizzanti canapa, Linea Herba, mission, Novità -

La Mission di Linea Herba

Quando abbiamo avuto l’idea di iniziare a produrre fertilizzanti specifici per la canapa, mentre validavamo l’idea con alcuni amici, tutti ci hanno detto “perché lo fate? Se già ci sono dei colossi internazionali che lo fanno?”


Ed è divertente pensare che proprio quella frase ci ha ispirato.


Un po’ come accade nel mondo del food e della manifattura, ogni volta che un’azienda viene scalata su un panorama internazionale, deve necessariamente sacrificare degli elementi. Per abbattere i costi si riduce la qualità, si trova una manodopera più economica e si compromette la genuinità dei prodotti.


Ecco, Linea Herba è lo slow food dei fertilizzanti.

È un progetto che piace molto, e piace molto anche per questa sua semplicità. Saremo vecchio stile, ma crediamo che la miglior pubblicità che possiamo fare sia far testare il prodotto.


Tra l’altro, per citare un aneddoto, è incredibile quante persone ci abbiano scritto su Facebook prendendosi gioco dei nostri prodotti, tifando per i cosiddetti “colossi”.

Ed è altrettanto incredibile vedere quanti di questi si siano convertiti dopo una chiacchiera al telefono in cui rispondevamo ad ogni loro dubbio o perplessità.


Capiamo che è difficile cambiare idea, specialmente se fino a poco fa non esistevamo. Ma quello che abbiamo capito in questi ultimi due anni, è che Linea Herba più che un brand, è una vocazione.


Linea Herba è credere in un prodotto italiano e biologico, senza compromessi. E siamo felicissimi di essere diventati competitivi sul mercato, anche perché essendo i diretti produttori dei fertilizzanti riusciamo a tenere i prezzi relativamente bassi, facilitando anche chi acquista solo un paio di bottiglie alla volta per una piantina a casa.

Siamo molto ambiziosi, ma stiamo attenti a non farci andare il successo alla testa. Possiamo dire che vogliamo cambiare il mondo, ma una bottiglina alla volta?

Crediamo molto nella nostra vision aziendale e per fortuna non sta passando inosservata. Negli ultimi due anni (e nel 2020 in particolare) abbiamo stretto tante collaborazioni che hanno fatto fiorire una forte eccitazione per il futuro.


Non possiamo dire molto in questa fase, ma siamo in contatto con CSI (Canapa Sativa Italia) per unire le forze e regalare un mondo migliore ai coltivatori. Abbiamo anche avuto un incontro con Ganja Friends, che sono fortissimi sui social, e pare che le cose stiano andando proprio nel verso giusto.


Lo ripetiamo, non chiediamo molto, solo di cambiare il mondo una bottiglina alla volta.